PAPPA REALE: Un vero e proprio “super food” senza eguali in natura.

La pappa reale è una sostanza prodotta dalle ghiandole ipofaringee e ghiandole mascellari delle api. Viene utilizzata dalle api come nutrimento per le larve fino a tre giorni di età e per tutta la vita dell’ape regina. Mentre un’ape operaia vive al massimo 90 giorni, un’ape regina ha un aspettativa di vita superiore ai 4 anni, ed è per questo che la pappa reale viene ritenuta un “super alimento”. Inoltre la forma e la dimensione stessa degli insetti cambia, la regina è grande sino al doppio dell’ape operaia/nutrice eppure in origine entrambe nascono da comuni uova, questo è il potere della pappa reale.
Si presenta come composto gelatinoso color avorio ricco Zuccheri, Lipidi, Proteine, Sali minerali e Vitamine. La pappa reale contiene inoltre l’Acido 2- idrossidecenoico (10 HDA).

Mentre il miele è conosciuto fin dall’antichità, gli studi sui benefici della pappa reale cominciarono molto tempo dopo. Il reverendo Langstroth, considerato il padre dell’apicoltura americana, fu il primo a farne fare un’analisi chimica nel 1852, coi metodi di allora che però non garantivano una informazione significativa. E’ intorno al 1960 che si inizia a formare la conoscenza della composizione della pappa reale in funzione della salute dell’essere umano.

La pappa reale è un vero e proprio ricostituente naturale ed è considerata un rimedio ideale quando ci si sente spossati e quando si ha bisogno di più energia e carica per affrontare gli impegni della vita quotidiana. E’ indicata soprattutto in primavera e in autunno, durante i cambi di stagione perché è in grado di stimolare le difese immunitarie in modo naturale e perché aiuta a superare la spossatezza. E’ indicata sia per adulti e bambini e va assunta al mattino prima di colazione, per ottenere gli effetti benefici.
La pappa reale non ha particolari controindicazioni, fatto salvo per persone che già soffrono di gravi allergie al polline o di ipersensibilità ai prodotti dell’alveare in genere.

La pappa reale fresca tal quale si conserva in vasetti di vetro scuri e ben sigillati ed è da tenere in frigorifero ad una temperatura tra i 0°C e 4°C, è meglio consumarla nel giro di pochi giorni per evitare che perda le sue proprietà in una conservazione non idonea.
In commercio si trovano preparazioni a base di Pappa Reale fresca formulate in modo da non richiedere la conservazione in frigorifero e garantire una scadenza ben più lunga. E’ spesso associata a miele o ad altri ingredienti dell’alveare, polline o propoli che ne rafforzano il suo potere energizzante, oltre a migliorarne il sapore.

 


APROPOS CONSIGLIA:
Apropos Vita+ Pappa Reale, una gamma ancora più completa in diversi dosaggi e formati per tutte le esigenze di adulti e bambini.