E’ arrivato l’autunno e con gli sbalzi di temperatura, tipici di questo periodo, il raffreddore è pronto a colpire e può essere molto fastidioso. E’ un’affezione virale che non dipendente dalle condizioni climatiche, pertanto l’abbassamento delle temperature e Il clima rigido in sé non causano il raffreddore, ma possono indebolire le nostre difese immunitarie e causarci questo tipico malanno stagionale. Contrariamente a quanto si pensa, è più immediato contrarre questo virus se si soggiorna in luoghi chiusi, caldi e affollati.
Come sempre i primi consigli riguardano la prevenzione, lavarsi spesso le mani e areare i locali prima di soggiornarvi sono i primi accorgimenti da attuare sempre, anche quando le temperature non sono particolarmente rigide.
Per guarire dal raffreddore bisogna armarsi di molta pazienza e aspettare che faccia il suo naturale decorso. Vediamo quali sono i consigli per alleviarlo in modo naturale, supportare le difese dell’organismo ed accelerare il processo di guarigione.

Tisane, sciroppi e suffumigi sono particolarmente efficaci sia per rinforzare le difese immunitarie che per velocizzare la guarigione in caso di raffreddore, vediamone alcuni:

Tisana zenzero e limone. Non dobbiamo aspettare di essere raffreddati per utilizzare questa meravigliosa tisana che mette insieme le proprietà antibatteriche e antinfiammatorie dello zenzero ad un carico di vitamina C del limone, la Vitamina migliore contro i malanni di stagione.

Lo zenzero può essere utilizzato anche come sciroppo casalingo, preparato con acqua bollente, zenzero fresco lasciato in infusione, e un’abbondante dose di miele.

L’echinacea è uno dei rimedi naturali più utilizzati per prevenire il raffreddore poiché rinforza efficacemente il sistema immunitario e andrebbe assunta prima dell’inizio del periodo invernale.
Anche a raffreddore in corso, però, l’echinacea risulta efficace per alleviare la sintomatologia e per velocizzare la guarigione dal virus. L’echinacea si assume principalmente come tintura madre, ma in commercio è presente nella maggior parte di sciroppi, capsule o pastiglie di origine naturale.

Il tea tree oil è un ottimo olio essenziale per alleviare il raffreddore, grazie alle sue proprietà anti virali. Per liberare le prime vie respiratorie si possono preparare fumenti con alcune gocce di tea tree oil, o in alternativa con l’olio essenziale di eucalipto. Poche gocce disciolte in acqua bollente, un panno asciutto sulla testa in modo da non disperdere i fumi benefici e una respirazione a pieni polmoni fluidificano il muco, liberando il naso.

La vitamina C svolge un ruolo fondamentale nella prevenzione delle malattie invernali e in generale del raffreddore e normalmente la si assume attraverso una dieta corretta, ricca di vegetali freschi. Ma quando l’organismo è debole o sotto stress è necessario integrarla.
La rosa canina è un integratore naturale di Vitamina C eccellente ed è molto utile anche quando il raffreddore sta già facendo il suo corso. Assunta in compresse o in infuso con un cucchiaino di miele svolge un’azione di sostegno delle difese immunitarie e ricostituente dell’organismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online.
Puoi accettare o rifiutare i cookie cliccando sui pulsanti qui sotto.
Per ulteriori informazioni e per conoscere come disabilitare i cookie, consulta la nostra Cookie Policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
State abbandonando il sito web www.apropos.it contenente materiale promozionale autorizzato ai sensi della vigente normativa in materia di pubblicità sanitaria.